Visual Designer 3D | Sinervis Corsi | Milano e Torino

CORSI PER PROFESSIONI

In questa sezione troverete le descrizioni delle maggiori attività richieste attualmente in campo informatico, per ogni descrizione sono elencati i percorsi formativi specialistici che permettono una seria ed adeguata preparazione nell'ambito richiesto o individuato come interessante a livello di sbocco lavorativo.

Visual Designer 3D

profilo del visual designer 3d

L’esperto di Visual Design Visualization è un professionista dedito alla visualizzazione fotorealistica o concettuale di qualunque tipo di progetto.

Tale visualizzazione può essere sia in forma statica (creazione di fotogrammi o “Still”) sia in forma di animazioni (filmati di presentazione). Tra gli svariati campi di applicazione spiccano quelli dell’architettura, della progettazione di videogiochi o degli effetti speciali in ambito cinematografico.

Il 3D designer è in grado di modellare un soggetto virtuale, definire e assegnare dei materiali fotorealistici a questo oggetto (ricavandoli sia da librerie preimpostate, che da fotografie digitali o scannerizzate e da internet), illuminarlo con fonti di luce che replicano il comportamento delle sorgenti luminose reali (siano queste naturali o artificiali) e inquadrarlo con telecamere virtuali che ne evidenzino l’insieme o i particolari.

In campo architettonico viene visto essenzialmente come il “renderista” del progetto, cioè colui che prende in mano i disegni tecnici architettonici, a CAD o a scansiti da disegni a mano, e ne ricostruisce una versione virtuale tridimensionale per poi elaborare delle immagini fotorealistiche che aiutino il cliente o eventuali commissioni edilizie a comprendere il progetto. Le viste elaborate, di fondamentale importanza in fase di vendita e promozioni dei locali o degli immobili, vengono il più delle volte utilizzate in brochure, cartelli di cantiere o, se sviluppate in animazioni, allegate a dvd promozionali e pubblicate online.

Nel campo videogame il 3D designer cura la modellazione di qualunque tipo di oggetto presente nel gioco, dall’ambiente dei livelli passando per specifici utensili o oggetti di arredo, arrivando anche alla definizione dei personaggi. Particolare attenzione in questa fase viene data al texturing, ovvero alla creazione dei materiali ed al come questi vengono “mappati” sui personaggi.

In ambito cinematografico il 3D designer può curare la modellazione di parti del set non riproducibili fisicamente,  ex novo o come estensione digitali di parti reali (virtual set). Può anche costruire e animare  modelli 3d da utilizzare successivamente in fase di post produzione e creazione di effetti speciali.

 

Il 3D Designer dovrà quindi avere buone competenze su questi specifici argomenti:

  • Modellazione
  • Texturing del modello
  • Illuminazione del modello
  • Inquadratura del modello

 

Il 3D Designer dovrebbe inoltre avere discrete conoscenze sui seguenti temi:

  • Fotografia per la gestione delle inquadrature e dell’esposizione
  • Programmi di fotoritocco per la preparazione e il ritocco delle texture

 

Il percorso Master in 3D Visualization di SinerVis consulting affronta esattamente questi temi e ti aiuta a sviluppare a livello professionale tutti queste competenze.

Dove puoi trovare lavoro?: 

Il 3d designer ha numerose possibilità di entrare nel mondo del lavoro sia come libero professionista sia all'interno di studi specializzati nel rendering tridimensionale o nella progettazione ingegneristica.

Nello specifico, tra i possibili sbocchi lavorativi, troviamo le seguenti strutture:

  • Studi di architettura e ingeneria
  • Software house
  • Agenzie pubblicitarie
  • Studi televisi
  • Case di produzione cinematografiche

 

I NOSTRI CORSI CHE TI PREPARANO A QUESTA FIGURA PROFESSIONALE